• VIALE SIRACURA 27, RIMINI
  • 0541 735 089

Parco Tematico di Cattolica - Acquario Le Navi


Incontri ravvicinati
Squali, Pinguini, Trigoni e Meduse sono solo alcuni dei tanti protagonisti di questo entusiasmante percorso. L’ingresso blu è un’immersione nella storia e nell’ evoluzione biologica del pianeta: alcune vasche ospitano specie ancora oggi sopravvissute dopo milioni di anni, come i grandi squali considerati fossili viventi. E’ un viaggio intorno al mondo ma sotto la superficie dell’acqua! Dal Mar Mediterraneo agli Oceani Atlantico, Pacifico e Indiano fino alla splendida e variopinta barriera corallina del Mar Rosso, popolata da organismi coloratissimi. Tutte le vasche dell’Acquario svelano meraviglie! Quelle più piccole ricreano ecosistemi diversi, ricchi di vita e mistero. L’Acquario diventa non solo un luogo affascinante, ma un ambiente di osservazione e conoscenza che permette all’uomo un maggior contatto con il mondo marino.

Vasca Squali
Protagonisti dell’ Acquario di Cattolica sono gli Squali che si ammirano nella grande vasca centrale da 700.000 litri d’acqua dove convivono squali toro e squali nutrice.
Il rapporto uomo e Condritti è sempre stato equilibrato nonostante competizione e paura. Tuttavia negli ultimi decenni molte specie sono state classificate a rischio a causa dell’aumento della popolazione umana, dello sviluppo tecnologico della pesca e della navigazione, del degrado ambientale.

I Pinguini
Specie a rischio a causa del loro habitat minacciato, la specie dei pinguini di Humboldt è originaria delle coste temperate di Peru e Cile, dove le temperature variano fra –3 c° a +24 c°. Gli esemplari adulti raggiungono i 60 Cm di altezza e i 5 Kg di peso e possono vivere fino a 20 anni. Si nutrono principalmente di molluschi, sardine e Krill, che cacciano entro i 30 m di profondità e restando sempre in gruppo. La maturità sessuale si manifesta tra i 2 e 7 anni e solitamente formano coppia fissa per tutta la vita. Depongono normalmente 2 uova che vengono covate per 42 giorni da entrambi gli individui. Aloo, Keema, Chapatti, Masala, Bahji, Tikka, Rogan, Josh, Lalla, Babba, Smoking e Yuki, i pinguini di Humboldt dell’Acquario, provengono da strutture che si occupano di salvaguardia e conservazione. Si riconoscono l’uno dall’altro da un anellino colorato.

Le meduse
Le meduse, organismi misteriosi ed affascinanti che nessuno di noi vorrebbe mai incontrare se non visitando un acquario, sono costituite per il 90% da acqua e presentano un corpo a forma di paracadute che raggiunge i 40 cm di diametro e una serie di tentacoli urticanti con i quali cattura le prede. Nei primi quattro oblò si può seguire il ciclo vitale della Medusa a Quadrifoglio, molto comune nel Mediterraneo. Questa medusa ha un’ombrella molle, gelatinosa a forma di coppa, il cui margine appare sfrangiato per la presenza di numerosi e corti tentacoli cavi. Nell’ultimo oblò la medusa Cassiopea andromeda, che vive appoggiata sui fondali sabbiosi delle profondità marine e vaga silenziosa senza potersi difendere, perchè priva di tentacoli urticanti.

La vasca tattile
La Touchpool, o vasca tattile ospita diversi organismi di cui i più grandi sono i Trigoni o Dasyatis violacea – chiamati così per la loro colorazione bruno-violacea tendente al nero – che possono raggiungere una larghezza di 80 cm e una lunghezza massima di 190 cm. I trigoni vivono anche nel mare Adriatico, si nutrono di meduse, calamari, crostacei e pesce e, come gli squali loro parenti, possiedono uno scheletro cartilagineo.

Alcuni trigoni ospitati nella vasca sono nati all’Acquario di Cattolica. Grazie alla loro indole docile il pubblico ha la possibilità di accarezzarli tranquillamente, sotto l’occhio degli esperti, facendo attenzione però alla bocca e alla coda. All’estremità della coda possiedono infatti un aculeo velenoso che viene utilizzato in caso di difesa. Per questioni di sicurezza l’aculeo viene periodicamente reciso in modo assolutamente indolore.